Proprietà Intellettuale

4Uno dei settori dove porre maggior attenzione per lo sviluppo dell’economia è la tutela della proprietà intellettuale così da essere certi di poter avere i giusti profitti senza correre pericolo di danneggiamenti altrui.

Anche se non è molto diffuso, nell’ambiente produttivo economico italiano, ricorrere a strumenti che l’ordinamento giuridico pone a propria tutela, il nostro studio, nell’ambito della consulenza legale e della gestione legale in out sourcing, si è posto in prima linea nel consigliare e nel adoperarsi per dare la giusta tutela del lavoro svolto dai propri clienti.

Di seguito una sommaria spiegazione di questi importanti strumenti di tutela:

brevetti

Il brevetto è lo strumento giuridico che consente di potere vendere e commercializzare in esclusiva la propria invenzione in un determinato stato. Il brevetto si ottiene per prodotti nuovi o per sistemi produttivi, in certi casi anche per il software.

Marchi

Registrando un marchio si può utilizzare in esclusiva un nome e/o un simbolo per contraddistinguere un prodotto o un servizio, impedendo ad altri di potersi avvalere di quello stesso segno. Il marchio riveste un’importanza sempre maggiore nelle strategie aziendali.

Design

Con il design si protegge la forma di un prodotto o un disegno decorativo da applicare sul prodotto stesso. Il design riguarda oggetti di arredamento, veicoli, casalinghi e qualsiasi altro oggetto. Esso consente di ottenere una protezione anche per quei prodotti che, non essendo innovativi da punto di vista tecnico, non potrebbero altrimenti essere tutelati.

Copyright

La protezione offerta dalla legge sul diritto d’autore, nota impropriamente come copyright, è riservata alle opere di carattere creativo, quali libri, canzoni, disegni, ma anche sceneggiature, elaborazioni artistiche, fotografie e quadri.

tutela del software

Il software si tutela principalmente in base alla legge sul diritto d’autore che protegge il programma così come è stato scritto dal suo autore. Talvolta, se produce un “effetto tecnico”, il software può anche essere brevettato, andando in tal caso a tutelare il diagramma di flusso e la funzionalità.